Crea sito

Pallapugno femminile - Svanisce il sogno finale

Serviva una vittoria di prepotenza, tre punti erano assolutamente necessari per rimanere agganciati al treno che ci avrebbe portato verso la finale e invece...1-3 il risultato, complice la nostra incostanza e un'iniezione da cavallo di sfiga.
Ci stiamo arrampicando sugli specchi? Forse sì, perĂ² voi come la chiamareste perdere due set consecutivi sul 4-4 e 40-40? Forse mancanza di sangue freddo, troppa emotività, ma anche la sfortuna gioca la sua parte, purtroppo.
L'inizio era come sempre stato scandaloso e il San Maurizio si era portato sul 4-2, poi una strepitosa rimonta brusaschese aveva permesso all'ASD Brusasco di vincere 5-4.
Il secondo e terzo set come scritto sopra sono stati molto combattuti, anche a causa della poca disciplina tattica delle brusaschesi unita all'incapacità di rimanere concentrate per un discreto lasso di tempo e si sono così conclusi con un doppio 4-5. Nell'ultimo set la stanchezza ha iniziato a farsi sentire per le fondocampiste Bonfante e Liffredo e così l'ASD Brusasco si è lentamente spenta chiudendo sul 2-5.
Ora ci è rimasto l'unico obiettivo di non chiudere all'ultimo posto il nostro girone: fondamentale sarà la partita di mercoledì in trasferta a Cerro Tanaro contro il fanalino di coda Refrancore.

Pagelle:
Bonfante - 6: in una giornata in cui gioca contro avversarie abili a palleggiare e meno a schiacciare sarebbe dovuto finalmente sbocciare la sua bravura e invece ha nuovamente alternato colpi stupendi al volo ad alcuni giochi consecutivi in cui la palla diventava a lei invisibile. CAUSA PERSA
Bordin - 6,5: un'altra giocatrice rispetto alla partita precedente, daccordo non è ancora perfetta, ma intercetta e chiude numerosi palloni. RISVEGLIO
Dorato - 6,5: per come ha giocato da terzino meriterebbe un 8, il guaio sono le battute, in questa partita quasi tutte fallose. SPINACI
Liffredo - 7,5: nel quarto set, complice la stanchezza tira i remi in barca, ma nei primi tre la sua prestazione si distigue dalle compagne ed è caratterizzata da moltissimi scatti e colpi violenti. CONDOTTIERA
Merlone - sv: gioco solo gli ultimi spezzoni di gioco ed entrando da fredda non rende moltissimo. DA RIVEDERE

La prossima partita sarà martedì alle 22 a Cerrina contro il Viarigi, il giorno successivo sempre alle 22 a Cerro Tanaro affronteremo il Refrancore.

Raffaele Guzzon || 17/03/2008 13:39.51

Notizia successiva: Pallapugno leggera femminile - Brutta figura con il Viarigi
Notizia precedente: Pallapugno - 4 punti in due partite aggiunti al bottino per la C

Visite: 791347
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel