Crea sito

Pallapugno - ASD Brusasco non sa più vincere

Sembra che i ragazzi brusaschesi siano in preda ad una strana malattia che non gli consente di riportare a casa delle vittorie. Con la partita di martedì sono infatti 3 gli incontri consecutivi chiusi in perdita. Si era iniziato in casa nell'ultima giornata di qualificazioni per l'ASD Brusasco 2, la scorsa settimana si è consumata la prematura uscita di scena ai playoff dell'ASD Brusasco 1 e martedì sera è nuovamente toccato all'ASD Brusasco 2 tornare a casa con le pive nel sacco.

Del match playoff contro la Luparia 1 è inutile sprecare commenti: una partita perfetta per 2 set, un calo vertiginoso dovuto a sfortunate scelte tecniche e scarsa concentrazione degli atleti nei due successivi uniti alla roulette del tie-break che ci vuole perdenti 6-8. Di natura differente invece l'incontro valido per la prima giornata della Serie D, dove i brusaschesi (ASD Brusasco 2) non riescono a concretizzare la superiorità tecnica, preferendo lasciare 3 punti agli avversari del San Maurizio 3. Sul banco degli imputati i terzini Carrera e Pecorella in serata disastrosa, ma non di poco conto anche il calo fisico di Guzzon (ancora in ripresa dall'infortunio) e le difficoltà di Piretto con la palestra.

Questa sera è in programma la partita, che è già decisiva per l'accesso in finale, contro il Vignale 4 (che annovera entrambi i campioni di Serie A di pallapugno leggera 2 contro 2). L'appuntamento è quindi per le ore 21 a Cerrina con la speranza di poter nuovamente parlare di un successo rosso-nero.

Dario Pecorella || 10/04/2008 16:54.04

Notizia successiva: Tamburello - SMS Torrazza terza alle provinciali
Notizia precedente: Pallapugno - Sconfitta per l'ASD Brusasco 2 ormai qualificata

Visite: 748789
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel