Crea sito

Tamburello - Derby amaro per i brusaschesi

C'erano tutte le intenzioni di far bene in questo campionato e la vittoria contro il Casale aveva indubbiamente dato fiducia alla squadra, ma come un macigno piomba sui brusaschesi una sconfitta amara nel derby contro il Cerrina Montiglio. L'assenza di cambi si fa sentire quando a più riprese alcuni giocati brusaschesi non sembrano mentalmente concentrati nell'affrontare la partita. Partono fin da subito forte i ragazzi di Montiglio, che nei primi 9 giochi lasciano solo poche briciole ai padroni di casa portando il loro divario a 7 giochi. Pian piano sono i brusaschesi a recuperare qualche gioco, ma non sembrano in grado di impensierire gli avversari che gestiscono, al contrario dei rosso-neri, il gioco con palleggi lunghi in attesa dell'errore. Il sussulto brusaschese arriva con il Montiglio ormai a 3 lunghezze dalla vittoria, una serie di giochi ben conclusi fa sperare nel miracolo per almeno 5 minuti buoni, il tempo necessario al Montiglio per riprendere in mano il gioco e condurre in campionato.

Monferrina Brusasco - Cerrina Montiglio: 11 - 16. Monferrina Brusasco: De Pasqualin, Pecorella, Piretto, Roffredo e Serraiocco.

DI seguito le consuete pagelle:

  • De Pasqualin - 4: La fine della primavera non sembra giovargli molto, poco reattivo e preciso nei colpi. Poche palle al volo, ma tante a pronto uso per gli avversari. Quando si riprende dal coma profondo fa la differenza ed i punti/giochi vengono facilmente racimolati dalla squadra. MATERAZZI
  • Pecorella - 4: Come la scorsa volta alcuni colpi impossibili a punto, ma molti facilmente destinati al punto sprecati. Si fa fotografare più volte dagl'ottimi colpi avversari. BOOK FOTOGRAFICO
  • Piretto - 5.5: Entra in campo più nervoso ed imprecatore del solito, prende molti palloni ma fa fatica ad ambientarsi quando il mister lo sposta in altre posizioni. SANT'ENRICO
  • Roffredo - 5: Meno in forma dello scorso incontro fatica a tratti a tenere il passo degli avversari. Patisce più di altri il vento altalenante, ma è trai pochi che corre come un matto. Ormai una certezza in battuta. DA REVISIONARE
  • Serraiocco - 5: Non è facile il suo secondo ruolo da Mister con una squadra dalla benzina annacquata. Fa il possibile per cambiare la direzione al match, ma i risultati sono spesso deludenti. Nel ruolo di mezzovolo è ormai una certezza, quando gioca dietro gestisce il gioco con strategia. STRATEGA

Il prossimo match è in programma per martedì 17 giugno alle 21.30 sul campo di casa di Brusasco.

Dario Pecorella || 11/06/2008 07:51.27

Notizia successiva: Pallapugno - L'ASD Brusasco si impone nell'open di Casale Popolo
Notizia precedente: Tamburello - Buona la prima con bottino pieno

Visite: 758609
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel