Crea sito

Rinnovo tesseramente e programmi futuri

Messe da parte le festività natalizie, l'ASD Brusasco è pronta ai nastri di partenza del nuovo anno appena iniziato che la porterà ad essere protagonista di varie attività a livello locale e regionale. Basti pensare ai campionati di pallapugno maschile e femminile, il cui inizio è imminente, che vedranno le ragazze impegnate nella serie B e la squadra maschile in una nuova formula di qualificazione alla competizione contro altre squadre piemontesi che li potrebbe portare a disputare addirittura la massima serie. Quest'ultima possibilità appare quantomeno improbabile, male che vada i ragazzi brusaschesi si accontenteranno di disputare la serie C come l'anno passato.
Ma non sarà solo la pallapugno ad accompagnare l'attività sferistica dell'ASD Brusasco, perchè vanno ad aggiungeris il fronton, il tam one wall e da maggio in poi sarà la volta del tamburello, con il quale c'è un rapporto di odio e amore: la dedizione e gli allenamenti dei brusaschesi non sono ancora stati corrisposti da eccellenti risultati. Che il 2009 sia l'anno buono?
In mezzo si collocheranno due manifestazioni organizzate dall'associazione sportiva brusaschese: Porte Aperte allo Sport previsto per domenica 24 maggio e il Trofeo San Luigi, in onore del patrono brusaschese, il 21 giugno. Al termine dell'estate il nostro evento che raccoglie maggiori consensi: il torneo di beach volley. Dal 2 al 12 settembre si ripeterà la competizione che l'anno scorso ha raccolto ben 20 squadre provenienti non solo dalla collina, ma anche da Crescentino, Chivasso e Santhià.
Intanto l'ASD Brusasco continua a muoversi anche su altri fronti. Sul calcetto ad esempio, con una squadra che sta conducendo alla grande il campionato CSI girone Intercanavesano e un'altra che non sta affatto sfigurando nel campionato della collina organizzato dall'Unisport Cavagnolo. Senza dimenticare la rivalutazione del lago degli Aironi, dove i soci possono svolgere l'attività di pesca sportiva e bird-watching. Dato che il 2008 non è stato fortunatissimo a causa delle violenti piogge che hanno impedito l'accesso per taluni periodi, il Direttivo ha deciso di abbassare il costo della tessera annuale. Così nel 2009 si potrà pescare tutto l'anno spendendo solo 25 euro se si è nuovi soci, mentre chi l'anno scorso era già associato con l'associazione sportiva, pagherà solo 20 euro per avvalersi della pesca sportiva. Il prezzo verrà ulteriormente ribassato per gli under 14 che pagheranno 15 euro.
15 euro è anche il valore della tessera associativa per il 2009, sia che tu sia un atleta o un semplice simpatizzante.
Il tesseramento può essere fatto on line cliccando sulla parte riservata ai soci. In futuro verrà valutata la possibilità di tesserarsi presso un esercizio commerciale brusaschese, così come già succede da due anni a questa parte.

Raffaele Guzzon || 08/01/2009 12:13.50 || Creative Commons License

Notizia successiva: 12 ore di calcetto - Tutto da dimenticare per i brusaschesi
Notizia precedente: Buon Natale e Buon 2009 a tutti!

Visite: 758540
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel