Crea sito

Campionato della Collina - L'ASD Brusasco brinda al Cinzano

Era stata richiesta una prova d'orgoglio dopo la mediocre prestazione offerta nel derby e così è stato. I brusaschesi, con solo sei giocatori abili e arruolati sui quindici tesserati, hanno espresso una prova carica di grinta e orgoglio riuscendo a portare a casa tre punti insperati alla vigilia, visto che il calendario li aveva messi di fronte alla formazione che milita nel campionato di serie D Figc di Cinzano.
Il match è stato vibrante ed emozionante con le due squadre che si sono inseguite, acciuffate e superate a ripetizione. Alla fine sono stati fondamentali gli ultimi cinque minuti durante i quali l'ASD Brusasco è riuscita a passare dal risultato di 5-6 al finale di 7-6.

ASD Brusasco vs Cinzano 7-6 (5 Perera, 2 Facco)
ASD Brusasco: Guzzon, Barbieri, Facco, Perera, Tornatore. A disp: Tatti

Pagelle dei tifosi:
Guzzon - 7-: prende sei goal, ma è in concorso di colpa solo in un'occasione. Le altre volte si ritrova gli avversari lesti a triangolare a soli due o tre metri dalla linea di porta, rendendo vano ogni intervento. Nel finale, senza voce per aver ai compagni per tutto l'incontro, neutralizza due conclusioni avversarie. SERENI
Barbieri - 7: ora che ha acquisito assoluta sicurezza riesce ad abbinare l'attenzione difensiva con qualche slancio verso l'area avversaria. In fase di copertura è l'unico a seguire l'avversario fino alla fine, senza cadere nella trappola delle triangolazioni. PUYOL
Facco - 7,5: la doppietta finale serve solo da corollario ad una prestazione volitiva, attenta ed efficace. Prende e tira calci, senza lasciarsi andare ad eccessivi leziosismi, ma badando al sodo seguendo l'andamento della partita. SEEDORF
Perera - 8,5: l'inizio è imbarazzante con la colpa sul doppio vantaggio avversario nei primi dieci minuti, ma poi diventa lui il vero trascinatore brusaschese. Cinque reti realizzate, tre delle quali esclusivamente merito suo che con doppi passi, veroniche e scatti repentini riesce a liberarsi dalla marcatura avversaria. MESSI
Tornatore - 6,5: chiariamo subito una cosa. Marco non ha segnato, ma per questo non va assolutamente messo sulal graticola, anzi. Di questa partita si dovranno riscordare i suoi ritorni al di qua della metà campo per coprire, il suo pressing incessante e la sua disponibilità a mettersi a servizio della squadra. Se poi i suoi tiri vanno a stamparsi sul palo o escono di poco...beh, forse più che allenamento serve una preghiera. STELLONE
Tatti - 7: un altro giocatore rispetto a un mese e mezzo fa, quando ha rimesso gli scarpini ai piedi dopo la pausa natalizia. Atleticamente sta bene e questo lo porta ad osare e giganteggiare in mezzo al campo. Sulla tecnica non c'erano dubbi prima, figuriamoci ora. SISSOKO

Raffaele Guzzon || 02/03/2009 13:57.56 || Creative Commons License

Notizia successiva: Serie B pallapugno maschile - Un'altra sconfitta contro i casalesi
Notizia precedente: Campionato della Collina - L'ASD Brusasco torna con i piedi per terra

Visite: 758534
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel