Crea sito

Pallapugno femminile - Esordio con il botto per le brusaschesi!

foto_pallapugno_2009Sulla carta la trasferta a Casale Monferrato era tutt'altro che semplice: avversarie le ragazze della Monferrina Casale 2, all'esordio, ma con alle spalle quasi un anno di allenamento serrato tra le mura della 4 Novembre, invece la compagine brusaschese torna a casa con 3 punti qualificazione che gettano le basi per la serie B. Si vedrà nel match contro l'altra squadra nel girone di qualificazione, il Gabiano 1, che annovera tra le fila anche alcune finaliste del campionato italiano sia di pallapugno leggera che di fronton ed ha vinto anche contro la Monferrina Casale 2. Di fatto resta il bel gioco espresso sabato scorso dalle ragazze rosso-nere, in stato di forma incredibile, nonostante i molti allenamenti invernali saltati per il maltempo e la comunque buona prestazione delle giovani avversarie che sicuramente in futuro daranno del filo a molte squadre.

foto_pallapugno_2009La partita, interamente visionabile nella pagina della TV, inizia subito all'insegna dell'ASD Brusasco, che, con colpi più precisi e d'effetto (cosa mai vista negli ultimi anni), riesce a mettere in difficoltà le avversiarie, più statiche delle brusaschesi nei recuperi e nelle giocate. La partita viene gestita con intelligenza, grazie soprattutto alle ottime respinte delle terzine, in forma smagliante, ed ai recuperi delle fondocampiste, concentrate fino alla fine.

Così commenta mister Guzzon interpellato a commentare l'incontro: "Buona prestazione delle ragazze, nonostante la scarsa preparazione effettuata, contro avversarie volenterose ma ancora acerbe. Questo risultato dona un barlume di speranza in vista dello spareggio di questa sera".

Monferrina Casale 2 - ASD Brusasco: 0 - 3 (1-5 1-5 2-5).
ASD Brusasco: Bonfante, Dorato, Liffredo e Merlone.

Le pagelle finali:

  • Bonfante - 8: Ci mette l'anima per tutta la partita, litiga ogni tanto con il soffitto ed i muri laterali, ma, per essersi allenata molto meno delle compagne, ha un ottimo stato di forma. Se continua così non potrà che essere un punto di riferimento per la squadra. SOTTOLIO
  • Dorato - 8: La bestia nera è la battuta, ma si è difesa abbastanza bene, nonostante ancora qualche errore. Da terzina è un muro insormontabile e non rischia su palle troppo alte. PRUDENTE
  • Liffredo - 9: Come sempre fa la differenza, e sabato l'ha fatta in positivo: corre come una matta, schiaccia senza risparmiarsi e si tuffa ovunque. Immola il suo ginocchio per salvare palloni irraggiungibili. INDISPENSABILE
  • Merlone - 8,5: Mai vista Francesca tanto concentrata e precisa nei colpi. Nel ruolo che ha imparato ad apprezzare solo negli ultimi tempi, quello da terzina, regala spettacolo, colpi incredibili e posizioni d'avanguardia. Nella battuta continua a migliorare e a lasciare di stucco le avversarie. DOPATA

L'appuntamente è a questa sera per l'incontro valido per l'approdo alla serie B contro il Gabiano 1, reduce dalla vittoria sulla Monferrina Casale 2.

Dario Pecorella || 06/03/2009 13:31.32 || Creative Commons License

Notizia successiva: Pallapugno maschile - Si chiude il girone di andata con una sconfitta
Notizia precedente: Campionato della Collina - ASD Brusasco inarrestabile

Visite: 787711
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel