Crea sito

Tamburello - Buona anche la seconda!

Il Rocca d'Arazzo era l'avversario che due anni aveva stroncato i sogni di promozione dell'ASD Brusasco, allora il match di andata fu a favore degli astigiani ed il ritorno un sofferto pareggio, ma ieri è stata la squadra torinese a piazzare il colpaccia e vendicare il passato. Il risultato finale è bugiardo, un 16-8 che non rispecchia il reale andamento dell'incontro, con gli ospiti sempre agguerriti e tecnicamente notevoli.

Inizia a favore degli ospiti del Rocca il match, con i brusaschesi incapaci di fare bel gioco sotto il sole cocente. Bastano pochi giochi subiti per far riprendere i brusaschesi che innestano le marce giuste per sorpassare e prendere il largo. A quattro giochi dalla vittoria, il calo di attenzione unito al rimescolamento tra la file avversarie, porta in emergenza l'ASD Brusasco che, nonostante il vantaggio durante tutti e tre i giochi, lasciano 3 giochi facili agli avversari. Deve intervenire l'orgoglio e qualche bella giocata per far concludere l'incontro in favore dei padroni di casa.

ASD Brusasco - Rocca d'Arazzo: 16 - 8. ASD Brusasco: Bragastini, De Pasqualin, Guzzon, Pecorella e Roffredo.

Alcuni momenti della partita si possono vedere sulla TV dell'associazione. Come sempre le pagelle:

  • Bragastini - 7: Torna in campionato nonostante gli impegni culinari della proloco di cui è presidente (Casalborgone), ma quei pochi palloni che passano nei suoi dintorni son arpionati e spediti al mittente. COOKING BRAGA
  • De Pasqualin - 7,5: Nonostante gli acciacchi fisici dovuti all'età, sempre pian piano ritornare in bolla. Ogni tanto perde coscienza di sé e tenta di impossessarsi delle menti dei compagni mandandoli fuori fase. IL POSSESSORE
  • Guzzon - 8,5: Suda, corre, scalcia ed incita. I palloni nella sua direzione son rispediti con gli interessi agli avversari, ma quando il gioco si fa duro esorcizza De Pasqualin e riporta sulla retta via i compagni. ESORCISTA
  • Pecorella - 7: Fa il suo compitino lasciandosi ogni tanto smarrire fuori dal campo e sui colpi facili. Regala emozioni e spavento scivolando e perdendo l'equilibrio sul terreno sabbioso. SCOORDINATO
  • Roffredo - 8: Lì dietro c'è! Prende palloni su palloni e li ricaccia con naturalezza. Nonostante il caldo torrido pare non soffrire sole e si dedica completamente alla partita. BEDUINO

Prossimo incontro l'ultima partita di andata contro il Cinaglio, a Brusasco venerdì 12 giugno alle 21.

Dario Pecorella || 03/06/2009 19:07.58 || Creative Commons License

Notizia successiva: Tamburello - Stop casalingo per i brusaschesi
Notizia precedente: Tamburello - Inizio con il botto per i brusaschesi

Visite: 783519
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel