Crea sito

Pallapugno femminile - L'ASD Brusasco getta la partita alle ortiche.

ASD Refrancorese - ASD Brusasco: 3-0 (5-3 5-4 5-3)
ASD Brusasco: Bonfante Giulia, Dorato Sara, Merlone Francesca, Saroglia Eleonora.
L'intera partita è visibile sulla Tv dell'ASD Brusasco.

CERRO TANARO (AT) - Possono dieci giochi conquistati non essere sufficienti per vincere nemmeno un set? Purtroppo sì ed è quello che è successo nella partita di mercoledì 20 gennaio tra le brusaschesi e l'ASD Refrancorese nel suo campo casalingo di Cerro Tanaro.
asdrefrancorese_femm_20012010.jpgUna partita che già dalle premesse non lasciava presagire nulla di buono. Bordin, Liffredo e Veggian non si erano presentate alla convocazione a causa del ritardo nel rientro dagli impegni lavorativi, così a disposizione a fondocampo è rimasta la sola Bonfante, accompagnata da tre terzini di ruolo: Dorato, Merlone e Saroglia. Così, senza sostituzioni e in piena emergenza, la comitiva è partita poco prima delle 20 per percorrere oltre cinquanta chilometri di strada.
Contando i pochi atleti a disposizione l'allenatore si è trovato costretto a retrocedere Saroglia sulla stessa linea di Bonfante, lasciando a Dorato e Merlone il compito di vigilare sulle palle basse all'altezza della mediana. Compito disatteso dalle due brusaschesi che hanno saputo imporre un filtro a maglie troppo larghe, interpretando in maniera poco efficiente il ruolo di terzino. Entrambe le fondocampiste, sia quella "di ruolo" che l'altra "adattata", al contrario hanno espresso un miglior rendimento, mostrando purtroppo anch'esse alcuni momenti di calo.
Resta il rammarico per una partita persa malamente contro un avversario che, se affrontato a ranghi completi, non sembrava insuperabile.

La cronaca
asdbrusasco_femm_20012010.jpgCon un riscaldamento ben fatto l'ASD Brusasco parte in quarta e al primo cambio campo si trova in vantaggio per 3 a 1. Un divario che viene presto annullato e permette alla formazione di casa di vincere per 5 a 3. Nel set successivo la situazione è la medesima, se non peggiore, dato che l'ASD Refrancorese riesce a rimontare dopo essere andata sotto per 4 a 2. Insomma, alle brusaschesi sarebbe bastato un solo gioco per conquistare il set, ma l'agognato punticino è rimasto una chimera.
Il terzo set, ahimè, è già stato l'ultimo. Rispetto alle frazioni precedenti l'ASD Brusasco non è mai riuscita a portarsi in vantaggio, ma limitandosi a rincorrere sempre, fino al 5 a 3 finale.

Pagelle:
Bonfante - 6,5: in netto miglioramento rispetto alla partita precedente. Finalmente le palle scagliate da lei ricadono sul fondocampo opposto. Purtroppo non è ancora costante e si lascia andare ad alcuni giochi di "buio". PERSONAL TRAINER
Dorato - 5: alla sua prima apparizione stagionale, appare ancora arrugginita e lontano dalla forma migliore. Lancia occhiatacce alla compagna quando impreca verso l'alto. SANTA SUBITO
Merlone - 5,5: ormai è un caso. Com'è possibile che prenda palle impossibili e si lasci sfuggire altre elementari? La nota positiva viene dal suo servizio efficace. X-FILES
Saroglia - 6,5: lei che fondocampista non è, è obbligata ad arretrare rispetto alla solita posizione a causa delle numerose defezioni. Interpreta bene il ruolo, peccando solo in alcuni errori dettati dalla scarsa esperienza. VINO NOVELLO
All. Guzzon - 6+: decisamente più propositivo e attivo della scorsa apparizione, incita le ragazze e invita alla calma, anche se su certi errori è il primo a perderla lasciandosi scappare non poche ed invisibili provocazioni. Peccato che le poche ragazze disponibili non seguano i suoi incitamenti e preferiscano pensare di essere perseguitate dalla sfiga. ZOLFERINO

Di seguito le pagelle relative alle nostre avversarie, redatte a Refrancore (fonte: ASD Refrancorese):
Monica Ceresa - 7,5: Gioca davvero una bella partita,sicura di se va su ogni palla che giunge nella sua zona di campo, impeccabile sia in battuta che in schiacciata, anche grazie alle sue bellissime giocate la refrancorese si aggiudica il match. CECCHINA
Valeria Trimarco - 7: Chiude molto bene gli spazi concede poco gioco alle avversarie anche per lei bellissima partita, fondamentale in più occasioni non si perde d’animo e lotta fino all ultimo mantenendo la concentrazione anche se la vittoria era ormai quasi certa. SAGGIA
Micaela Stradella - 7: Anche per lei bella partita, sicura di sé va incontro alla palla optando per movimenti giusti e ragionati, piazza le palle la dove non possono essere prese e anche alla battuta buona prestazione. PELANDRONA
Suela Bullari - 5: Non gioca una bella partita molto distratta e disattenta fa troppi errori su palle semplicissime. Molto agitata fin dall’inizio, in battuta non brilla, molte battute sul soffitto, partita da dimenticare. NERVOSA

La prossima partita sarà venerdì 29 gennaio alle 20 a San Maurizio (At).

ASD Brusasco || 21/01/2010 00:39.52 || Creative Commons License

Notizia successiva: Pallapugno maschile - La Refrancorese passeggia sull'ASD Brusasco
Notizia precedente: Pallapugno maschile - Sconfitti con onore

Visite: 758617
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel