Crea sito

Pallapugno maschile - ASD Brusasco in crisi

Vignale Trattoria Serenella - ASD Brusasco 3-0 (5-1 5-1 5-2)
ASD Brusasco: De Pasqualin Mauro, Guzzon Raffaele, Pecorella Dario, Roffredo Matteo.
L'intera partita è visibile sulla Tv dell'ASD Brusasco.

VIGNALE (AL) - Tonfo dei brusaschesi nella partita di martedì 26 gennaio. Un tre a zero senza se e senza ma. Appena quattro giochi conquistati in una partita archiviata dai padroni di casa in mezz'ora appena.
L'ASD Brusasco ha gettato le armi prima ancora di utilizzarle, abbattendosi immediatamente, senza mai dare prova di poter in qualche modo spezzare il filotto della squadra più giovane tra quelle di Vignale e, in teoria, più abordabile. Proprio così. Gli avversari di ieri sera erano gli altri "promossi" dalla serie cadetta insieme all'ASD Brusasco durante lo scorso campionato. Matricole come lo sono i brusaschesi, ma la caratura tecnica è stata notevolmente differente.
Per spiegare la prestazione basterebbe dire che sulla via del ritorno, tra i fiocchi di neve che scendevano copiosamente, abbiamo riguardato il match e nessuno dei quattro brusaschesi ha avuto un saldo positivo tra palle colpite e altre mancate. Un disastro. Così come lo è stato il servizio, in generale privo di efficacia e mordente.
Venerdì 29 gennaio alle 22 i brusaschesi andranno a Conzano (AT) per cercare di infastidire la marcia della capolista, ma per come vanno le cose sarebbe già tanto non uscire con le ossa rotte.

La cronaca
L'intero match è sostanzialmente stato caratterizzato da due fattori: la battuta bella, violenta e carica d'effetto dei vignalesi e quella morbida e facilmente addomesticabile dell'ASD Brusasco. Ogni azione era influenzata da questo leit motive, con i brusaschesi in perenne difficoltà sia sul servizio avversario che sulla ribattuta avversaria alle battute brusaschesi.

Di seguito sono riportate le pagelle. Per la prima e si spera unica volta i voti sono decisi dagli stessi giocatori in quanto nessun tifoso ha seguito i brusaschesi nella trasferta nevosa di Vignale.
De Pasqualin - 4,5: il campo piccino di Vignale dovrebbe permettergli di sfruttare il servizio così come fa in allenamento, ma lui spesso cerca improbabili battute a mezz'altezza. A fondocampo colleziona una sfilza di palle mancate. VAI COL LISCIO
Guzzon - 5: la serata è grigia anche per lui. Si salva sul primo turno di battuta, ma per il resto colpisce in maniera floscia una buona parte dei pochi palloni ricacciati dalla sua parte. INGOLFATO
Pecorella - 4: il suo andamento è simile a quello delle borse nel 1929. Parte bene. Con attenzione e cattiveria chiude un paio di palloni, poi la luna buona sparisce. Gli avversari se ne accorgono e iniziano a bersagliarlo. GIOVEDI' NERO
Roffredo - 4,5: come il compagno di reparto, solo che la sua asticella inizia a pendere verso il basso un po' dopo. Paga i turni di battuta regalati agli avversari. SAMARITANO

ASD Brusasco || 27/01/2010 00:46.31 || Creative Commons License

Notizia successiva: Pallapugno maschile - L'ASD Brusasco vale la B
Notizia precedente: Pallapugno maschile - La Refrancorese passeggia sull'ASD Brusasco

Visite: 758603
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel