Crea sito

Pallapugno femminile - ASD Brusasco, oh no!

ASD Brusasco - ASD Refrancorese: 0-3 (1-5 4-5 2-5)
ASD Brusasco: Bonfante Giulia, Liffredo Anna, merlone Francesca, Veggian Laura. A disposizione Bordin Elena e Dorato Sara.

CAVAGNOLO (TO) - Brusco stop per la formazione femminile. Servivano tre punti per allontanarsi dalla zona calda della classifica e rincorrere quel sogno chiamato play-off, ma venerdì 12 febbraio tutto è andato storto. A partire dall'assenza di Saroglia che ha lasciato una voragine nel ruolo di terzino coperto malamente dalle varie giocatrici che si sono succedute in quel ruolo.
Il pacchetto arretrato è funzionato per metà. Liffredo ancora una volta ci ha messo anima e corpo per salvare la barca che stava affondando, ma non è stata sufficiente. Chi s'è alternato al suo fianco non si può dire che abbia fatto altrettanto. Veggian prima e Bonfante poi sono state insufficienti, anche se quest'ultima ha dato segnali di ripresa nell'ultimo set.
Dicevamo davanti. Nei due ruoli di terzino si sono alternate tutte le giocatrici tranne Liffredo, ma nessuna di esse è riuscita a proporsi come vero filtro al bombardamento ospite.

La prossima partita sarà la gara di ritorno con Monferrina Casale venerdì 19 febbraio alle 21.

ASD Brusasco || 14/02/2010 10:10.11 || Creative Commons License

Notizia successiva: Pallapugno maschile - Tanta grinta non basta...
Notizia precedente: Pallapugno maschile - L'ASD Brusasco avviata verso il cucchiaio di legno

Visite: 758537
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel