Crea sito

Pallapugno femminile 2 vs 2 – Che sorpresa Saroglia e Veggian!

La pallapugno, un po' come tutti gli sport, è bella perchè nulla è scontato. Così capita che ogni tanto le avversarie sfavorite dal pronostico riescano a prevalere su quelle che, pareva, avessero la vittoria in pugno. Questo è capitato martedì 4 maggio a Cerrina (AL) nella semifinale del campionato di serie C di pallapugno 2 vs 2. Da una parte l'ASD Brusasco con Eleonora Saroglia insieme a Laura Veggian, chiamata a sostituire l'infortunata Giulia Bonfante. Dall'altra il Cerrina che vantava nella propria rosa una giocatrice iscritta all'ultimo campionato di serie A di pallapugno leggera.
Insomma, in teoria "non ce n'era". A vedere il curriculum delle giocatrici delle due squadre in campo e le partite di qualificazione, era obbligatorio aspettarsi una comoda vittoria per la formazione di casa. E invece, guarda cosa ti tirano fuori dal cilindro le brusaschesi (anche se nessuna delle due è residente in riva al Po...). La partita è stata saldamente in mano alle rossonere, rimaste in vantaggio dall'inizio alla fine di entrambi i set, conclusi con il risultato di 21-16 e 21-18. L'unico momento di appannamento è coinciso con il massimo vantaggio della coppia Saroglia-Veggian: nel secondo set, sul risultato di 14-8, si sono fatte rimontare fino al 15-15, ma da lì è partita una nuova rincorsa che le ha portate all'inaspettata finalissima.

ASD Brusasco || 06/05/2010 18:29.05 || Creative Commons License

Notizia successiva: Pallapugno femminile 2 vs 2 - Il sogno di Liffredo e Saroglia finisce sul più bello
Notizia precedente: Pallapugno femminile 2 vs 2 - Dorato e Merlone escono a testa alta

Visite: 787383
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel