Crea sito

Tamburello - ASD Brusasco è nei playoff

ASD BrusascoVignale Monferrato (Al) - Per la prima volta nella sua storia, l'ASD Brusasco è ai playoff del campionato italiano di Tamburello a Muro di Serie D! Considerando la difficoltà della serie e la giovane formazione brusaschese, il traguardo ad inizio stagione sembrava irraggiungibile. Una partita durata più di un'ora e mezza che ha tenuto con il fiato sospeso fino alle fine, considerata la parità tecnica delle squadre.

La cronaca - Nei primi giochi sono gli ospiti torinesi a guidare, con scambi precisi ed avversari ancora in fase di riscaldamento che non riescono a trovare il loro gioco. Dura poco la situazione di vantaggio, i padroni di casa, forti della conoscenza del muro laterale dello sferisterio, iniziano a trovare un buon ritmo e giochi. Ma è sull'11-6 che i brusaschesi ritrovano coraggio, intelligenza di gioco e precisione: cambiando strategia e tentando di allontare il gioco dal muro, recuperano velocemente lo svantaggio riportandosi in parità per poi affondare e sorpassare i padroni di casa. Termina 13-16 per gli ospiti che guadagnano matematicamente l'accesso ai playoff. Ancora sconosciuta la squadra avversaria, in attesa dei risultati di Vignale Trattoria Enobar e Cinaglio.

Le pagelle:
Bragastini - 7,5: Torna dalle vacanze proprio per giocare la partita, quando in campo ce la mette tutta e fa uscire dalla polvere la palla per il punto. BEDUINO
Conrado - 7,5: Alla sua prima esperienza con lo sport sembra già aver preso confidenza con il tamburello. Quando meno te lo aspetti regala al pubblico tocchi e palle incredibili. FUNAMBOLO
De Pasqualin - 8: Come sempre amico degli avversari è il preferiti dagli stessi che lo bersagliano per tutta la partita. Quando interiorizza dove spedire la palla non lascia scampo agli avversari. ROBOT
Guzzon - 9: Chiamato a fare anche da allenatore gestisce i giocatori in modo ottimale, quando è ora di sfoderare le unghie e metterci il cuore è da lui che riparte la rimonta. CAPITANO
Pecorella - 7,5: Svolge il suo compitino senza tante difficoltà, ma per il tipo di partita non è chiamato a fare cose fenomenali. Messo dietro per pochi colpi fa vedere di saper esser preciso. GEOMETRA
Roffredo - 8: Il muro non è suo amico, ma il non aver rotto un tamburello è già un buon segno che con lo stesso il feeling sta iniziando. Corre come un matto e salva palloni impossibili. MURATORE
Saroglia - 8,5: Raccoglie i complimenti del pubblico per i colpi da terzino che infligge agli avversari. Quando meno te lo spetti lei è lì pronta a fare punto, senza batter ciglio. Per entrare in questa condizione deve essere adeguatamente stimolata, ma ormai il trucco è noto! CORSARA

Prossima partita domenica 11 luglio alle ore 19 presso il palazzetto dello sport (piazzale sul retro) di Cavagnolo dove sarà ospite la formazione astigiana della Refrancorese.

ASD Brusasco || 10/07/2010 17:54.05 || Creative Commons License

Notizia successiva: Tamburello - Una brutta ASD Brusasco regala 2 punti alla Refrancorese
Notizia precedente: Tamburello - Contro le vignalesi solo 2 punti

Visite: 767414
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel