Crea sito

Pallapugno maschile - Sconfitta in finale

Video: San Maurizio 3 - ASD Brusasco (Finale Serie B)VIGNALE Monferrato (Al) - Il miracolo non si è avverato e la sconfitta, come per altro preventivata, è arrivata inesorabile. L'ASD Brusasco ha in più frangenti della partita dimostrato di giocare alla pari degli avversari, ma in altrettanti di aver ancora bisogno di crescere, sia tecnicamente che mentalmente. Non si può spiegare altrimenti una sconfitta che nei primi due set sembra annunciata e netta, ma è arrivata solo dopo quattro, con un terzo set dominato nettamente dai brusaschesi ed un quarto che ha visto una buona rimonta. Ovviamente serve ben altro per tornare in serie A e battere una società che quest'anno, in campo maschile, può vantare campioni nazionali e la vittoria delle massime serie del Monferrato.

LA CRONACA - Fin dall'inizio è la formazione alessandrina a condurre il gioco, l'ASD Brusasco è visibilmente in affanno, con poche idee su come mandare la palla nel campo avversario. Dopo i giochi sono più tirati, arrivando anche a decidere tutto sul 40-40. De Pasqualin è in visibile affanno, sotto la pressione della finale ed i colpi avversari lascia il posto a Pecorella che sembra dare un po' di benzina alla formazione torinese: da due set di svantaggio l'ASD Brusasco si riporta sotto di uno. Il quarto set è un quasi monologo del San Maurizio fino al 4-1: i due turni di battuta (Pecorella e Guzzon) portano 2 giochi ai brusaschesi che sembrano crederci nel miracolo. Sul 40-40 del 8° gioco, si conclude il match con la vittoria degli alessandrini.

LE PAGELLE
DE PASQUALIN - 4: Nei due set che disputa sembra un pesce fuor d'acqua come non avesse mai visto una palla da pallapugno leggera. Gli avversari si accorgono di lui e gli dedicano la giusta attenzione. FUORI COME UN BALCONE
GIACHINO - 5,5: Ci mette un po' a carburare e diventare il terzino che vola, fa capriole e punti. Quando è attento non ce n'è per nessuno: la sua rapidità è sorprendente. EDGAR GORDON
GUZZON - 5,5: Imbrocca la giusta via fin da subito e ci crede fino alla fine. Ogni tanto la foga di chiudere il punto manda la palla oltre il fondo. Con il suo ultimo turno di battute regala 1 gioco di speranza ai compagni. SOTTO PRESSIONE
PECORELLA - 5,5: Gioca bene e con la giusta concentrazione sbaglia poco e batte bene. Ci crede quasi fino in fondo, ma l'ultimo errore del match è il suo: peccato! BUONO QUASI FINO IN FONDO
ROFFREDO - 5,5: Ci mette un po' a sciogliere le gambe da terzino, ma quando viene il momento di sostituire De Pasqualin dietro tira fuori le unghie e spara palle buone. UBIQUO

ASD Brusasco || 09/04/2011 14:48.35 || Creative Commons License

Notizia successiva: Tamburello a Muro C2 - Il punto della situazione dopo l'andata
Notizia precedente: Pallapugno maschile - Ed è finale!

Visite: 772953
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel