Crea sito

2a di campionato serie E maschile

Passeggia facile l'ASD Brusasco 2 sul campo amico di Cerrina contro la stanca S. Luparia 3.

I ragazzi brusaschesi sono fin da subito in partita (già archiviata la pessima prestazione di Vignale), portandosi sul 4-0 nel primo set, disorienta un attimo il cambio di campo che fa perdere un game: 5-1 il risultato del primo set. Nel secondo la Luparia ci crede ed approfitta del turno brusaschese di battuta per andare sul 2-0, punteggio ribaltato durante il set 5-2 per l'ASD Brusasco che non concede più spazi. Nel terzo set vince facile la noia: il luparia si è ormai spento (la stanchezza ha avuto la meglio per alcuni giocatori che avevano presenziato nella precedente partita di serie D) ed i brusaschesi giochicchiano concedendo solo un game agli avversari. Finisce con un meritato 3 - 0 per l'ASD Brusasco tecnicamente e fisicamente superiore agli avversari, buon auspicio per il prossimo match di ritorno contro la S. Luparia 4.

Quindi le pagelle stilate dal coach Mauro:

  • Carrera - 7.5: Solo gli ultimi minuti per lui, entra nell'ultimo set ma si fa beffe degli avversari con tocchi di mancino morbidi ed insidiosi. Per fortuna non è chiamato alla battuta suo noto punto debole. SORNIONE
  • Gavazza - 7.5: Si riprende dalla pessima prestazione in C per portare a casa i 3 punti in E, bersagliato a tratti risponde sempre in modo dignitoso adeguandosi bene al compagno di turno (prima Pecorella poi Giachino). Il migliore nelle battute sempre potenti. BULDOZER
  • Giachino - 7.5: Potrebbe sembrare che la sua altezza sia un handicap, niente di più falso, parte invisibile davanti e da il meglio dietro schiacciando in punto palloni bassi prendibili solo con un palleggio. NANO MALEFICO
  • Pecorella - 7.5: Anche lui torna in forma smagliante dopo la delusione in C, gioca sia davanti che dietro dimostrandosi giocatore completo. Perde un po' la testa se sotto tiro avversario, ma sfodera colpi di genio nei punti decisivi. IL RISOLUTORE
  • Roffredo - 7.5: La prestazione da fantasma di Vignale sembra ormai alle spalle lo dimostrano belle giocate inaspettate e turni di battuta sempre a punto, qualche difficoltà con alcuni palloni borderline ma era più colpa delle lenti a contatto secche che dei suoi occhi. SAETTA

Non resta che dare l'appuntamento per il prossimo incontro sul campo ormai nemico di Vignale ore 17 di sabato 24 febbraio per la prima di ritorno contro la S. Luparia 4 in attesa del recupero contro l'Alessandria.

Raffaele Guzzon || 24/02/2007 10:37.53

Notizia successiva: 3a di campionato serie C maschile
Notizia precedente: 1a di campionato serie C femminile

Visite: 772953
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel