Crea sito

3a di campionato serie E maschile

Rischia molto l'ASD Brusasco 2 sul campo di Vignale contro il Luparia 4, ma porta a casa un bottino di 2 punti.

Una partita segnata dal campo: sempre lo stesso e maledetto di Vignale a fare da padrone. La Scuola Luparia 4 è a proprio agio tra le mura in cemento armato della palestra tra le colline del monferrato che con uno schema rinnovato (i terzini arretrati di un paio di metri dalla metà campo) impongo fin da subito il loro gioco. I primi due set sono di dominio dei ragazzi della scuola di Rosignano con i brusaschesi che faticano a trovare concentrazione e affiatamento. Sembra ormai una partita a senso unico: l'incubo dell'andata affiora nelle menti dei giocatori dell'ASD Brusasco; infatti solo 5 giochi presi su 15 nei primi due 2 set per i brusaschesi. La svolta dopo il time out alla fine del secondo set, l'ASD Brusasco torna in campo determinata a prendere gli ultimi 2 punti classifica rimasti da assegnare . Il gioco comincia a farsi bello (con scambi che da soli meritavano un'intera partita) ed il dominio brusaschese assoluto sia nel terzo che nel quarto set lasciando alla Luparia un misero game. è solo il quinto ed ultimo set ad assegnare l'ultimo punto classifica e la vittoria del match, combattuto fino alla fine con gli studenti di Rosignano impegnati ad amministrare il vantaggio inizale sul 3-1 ed i brusaschesi nella rimonta. Il 4-4 nel 5 set manda le due squadre al tie-break che si risolve con la vittoria 7-5 dell'ASD Brusasco. Dopo un'ora e venti minuti di gioco il risultato è 3 - 2 (3-5 2-5 5-0 5-1 57-45) in favore dell'ASD Brusasco. Ed ora le pagelle decise collegialmente dagli atleti:

  • Gavazza - 8: Gioca al meglio delle proprie possibilità salvando molti palloni ed incitando la squadra a tener duro nei momenti di sconforto. DIE HARD
  • Guzzon - 8: Si posiziona dietro nel ruolo che predilige e ci mette del suo per portare la squadra sulla retta via, batte egregiamente e salta in tuffo per salvare ogni palla. SALTIMBANCO
  • Pecorella - 7: Prestazione opaca, patisce lo scarso riscaldamento, colpisce più i compagni che gli avversari ed entra in partita dopo 2 set. Salva la prestazione con discrete battute e lucidità nel momento dell'ultima battuta: si guadagna l'odio avversario per il colpo finale da manuale. CECCHINO
  • Roffredo - 7: Prende possesso della sua posizione da terzino fin dall'inizio della gara, ma la difende a fasi alterne. Patisce sulle battute il campo e la stanchezza, ma spunta dal nulla per guastare le belle giocate avversarie. GUERRIGLIERO

Appuntamento sul campo di Cerrina per la gara di ritorno contro la Scuola Luparia 3 martedì 27 febbraio ore 21.

Dario Pecorella || 12/03/2007 18:05.22

Notizia successiva: 4a di campionato serie C maschile
Notizia precedente: 3a di campionato serie C maschile

Visite: 791631
Aggiornamento: 04 dicembre 2014
RSS news antipixelRSS appuntamenti antipixel